eBookService.net - Home Page
|
|
|
|
73.788 LETTORI ISCRITTI
Aforismi geniali di William Shakespeare. With English quotes and essays. di Carl William Brown - eBook gratis offerto da eBookService.net
ISCRIVITI GRATIS E ACCEDI SUBITO A 1157 EBOOKS COMPLETAMENTE GRATUITI
PUBBLICA GRATIS I TUOI LIBRI E RICEVI COMMENTI E VOTI DAGLI ISCRITTI
PROMUOVI GRATIS I TUOI LIBRI GIA' PUBBLICATI CON ALTRE CASE EDITRICI A 73.788 LETTORI
CATEGORIE
|
SCHEDA EBOOK
|
CERCA LIBRO/AUTORE
informazioni per scrittori autori libri ebook
informazioni per case editrici editori libri ebook
» TUTTE LE CATEGORIE
» LIBRI GRATIS
ULTIMI COMMENTI
Il metodo War...
Non e gatis perche?
Guida Wordpre...
Lo mettete come gratuito, poi se vado a scarica...
IL FENOMENO D...
Anche per gli studiosi e gli appassionati di St...
Le più belle ...
E' gratis nel formato Kindle
Le più belle ...
E' gratis nel formato Kindle
Le più belle ...
Non è gratuito, è a pagamento.
Le più belle ...
Non è gratis. Se scrivete gratis dovrebbe esser...
SORRISI NO COST
Sorrisi no cost?!? una lettura che "strapp...
Il gioco dell...
Impossibile raggiungere il sito per il download
Il metodo War...
Il link porta ad Amazon e costa oltre 18€......
Creare una re...
Ho condiviso il tuo libro su Google + e ho chie...
Aforismi geniali di William Shakespeare. With English quotes and essays.
Pubblicato da:
Inserito: 05 Jan 19 / Pagine: 196
Lingua: Italiano / Genere: Saggi
Formati:
.pdf (Adobe Reader)
Licenza:
Copyright - Tutti i diritti riservati
Prezzo: Gratis
*Devi Iscriverti ed effettuare l'Accesso
Voto():
N°voti:
0
Vota *

DESCRIZIONE

Cosa dire oggi di Shakespeare e della sua attualità, se non per esempio citare Matthew Arnold che afferma: “Il dialogo della mente con se stessa è cominciato; i problemi moderni si sono presentati; udiamo già i dubbi, vediamo lo scoraggiamento di Amleto e di Faust.” e rendersi così conto che l’opera di questo grande genio non ha tempo, è immortale, e rappresenta al meglio l’inquietudine, l’ambiguità e l’infelicità dell’uomo moderno in tutte le sue sfumature, e così nei suoi sonetti il bene si mescola al male, il bello col deforme, il desiderio con la repulsione, la passione con la vergogna. Tuttavia non è importante sapere cosa sarebbe oggi Shakespeare se fosse in realtà un nostro contemporaneo, come non è importante chiedersi perché mai dei suoi centocinquantaquattro sonetti i primi centoventisei siano dominati dalla figura di un giovane amico, il “fair friend”, ammaliante figura dell’archetipo androgino, forma originaria dell’essere e specchio di una perfezione edenica, e al centro dei restanti ventotto vi sia invece un’oscura figura femminile, la “dark lady” appunto, la cosa che conta infatti è la maestosità del suo linguaggio poetico, la sua originalità, il magnifico procedere della sua inventiva attraverso tutte le contraddizioni della nostra umanità. La sua opera rimane così estremamente aperta e anche se tende verso l’esperienza profonda della totalità e dell’immortalità ci fa perdere ogni volta nell’io dei suoi personaggi, sicché non riusciamo mai a sapere in effetti cosa l’autore in realtà pensi e per chi parteggi. Il suo linguaggio comunque attinge a tutti gli aspetti del vivere, spesso compare sotto il provocatorio segno dell’ambiguo, dell’irrisolto, del problematico, e attraverso la drammatica introspezione di alcuni tra i suoi migliori protagonisti, Amleto su tutti, grazie alla sua figuralità ricca di paradossi, giochi di parole e litoti concettuali riesce a scardinare sempre e comunque i capisaldi della referenza più ordinaria e del potere più autoritario e conformista, ed è proprio in questa sua devianza dalla norma che risiede la splendida grandezza immortale della sua arte retorica, stilistica e profondamente umana.

A quasi 400 anni dalla morte di Shakespeare il culto del bardo non accenna minimamente ad affievolirsi, anzi, Shakespeare è oggi un marchio, un'industria, la "Shakespeare Inc." come l'ha definita il Time, titolando la copertina "Will Power". Nel suo nome si vende di tutto: dalle magliette alle tazze, dai mouse-pads ai cavatappi. Per non parlare del turismo shakespeariano che porta introiti notevoli nelle casse del regno unito. Il nuovo Globe di Londra, modellato sul "suo" teatro seicentesco, è sempre esaurito. "Ma questo mercato globale non intacca per nulla la sua grandezza, non diminuisce il fascino sempre nuovo, la magia - diremmo con Prospero nella Tempesta - che le parole dei suoi testi evocano, un vero universo di parole". Lo sosteneva appunto Giovanna Franci che insegnava Letterature Anglo-americane all’università di Bologna.

Anni fa, in un libro famoso, Jan Kott parlava di "Shakespeare nostro contemporaneo". E ancora Bloom lo vede come uno dei fondatori del canone occidentale. Il suo teatro, come forma conoscitiva superiore alle altre, è veramente un teatro-mondo; i suoi testi sono, ancora oggi, copioni di successo per innumerevoli versioni cinematografiche, non solo teatrali. Shakespeare è "il più bravo sceneggiatore del mondo", come ebbe a dire un produttore di Hollywood, che magicamente si presta a innumerevoli interpretazioni: non uno, ma cento, mille Shakespeare. Sono solo pochi gli esempi meno tradizionali: il film muto di Svend Gade del 1921 dove una bravissima Asta Nielsen recita la parte di Amleto al femminile; "Un Amleto di meno" di Carmelo Bene, del 1973; "Che cosa sono le nuvole" di Pier Paolo Pasolini, con un Otello recitato dai pupi, del 1967; per finire poi con Anonymous di Roland Emmerich, il regista, e Rhys Ifans, il protagonista. Insomma, per concludere potremmo veramente riscrivere il titolo del più recente film "Shakespeare in love", di John Madden, del 1998, come "In love with Shakespeare", un amore ed un’ammirazione per uno dei letterati occidentali più influenti di sempre, destinati a durare nel tempo.

NOTE

La prima edizione di questo libro risale al 2002 e da allora nel mondo dell'editoria parecchie cose sono cambiate, ma non per Shakespeare che continua imperterrito a riscuotere il successo, la stima e l'ammirazione che merita. Il testo è disponibile gratuitamente sia in formato html e pdf nel mio sito, sia in altri santuari della letteratura libera online, logicamente per visionarlo si deve sopportare un po’ di pubblicità e allora ho deciso di fare una nuova edizione sia cartacea sia elettronica da diffondere a basso prezzo nei vari bookstores in modo tale che il lettore potesse avere la disponibilità di consultare un prodotto più curato e in un formato più consono ai nuovi mezzi digitali di lettura, come Tablet, Ipad, Kindle, Smartphone e via dicendo.
I contenuti del testo sono stati ampliati in tutte le varie sezioni, abbiamo quindi più aforismi di Shakespeare in Italiano, più citazioni sul grande bardo in inglese, e più brani tratti dalle opere dell'illustre drammatu

COMMENTI
Ciao
IL TUO COMMENTO QUI:
Anonimo
Per poter postare un commento relativo a questo eBook devi essere iscritto e devi aver effettuato l'accesso al sito.
ANNUNCI
12 LIBRI A CASO
LA VITA...COME UNA ROSA: poesie ...
LA  VITA...COME  UNA  ROSA: poesie ...
LA VITA È...COME UNA ROSA 1. Praescriptum 2. De Natura 3. Pro Vita 4. Ecce Homo 5. Amor 6....
doc
Gratis
La Via di Yeshua
La Via di Yeshua
Mettiamo subito le cose in chiaro, non sono un insegnante teologico e nemmeno uno scrittore di esoterismo, non...
doc
Gratis
Don Chisciotte della Mancia
Don Chisciotte della Mancia
Il Don Chisciotte della Mancia fu pubblicato da Miguel de Cervantes Saavedra (Alcala' de Henares, 1547 - ...
doc
Gratis
Storia proibita di una geisha di Mi...
Storia proibita di una geisha di Mi...
Le confessioni della geisha più ricercata e corteggiata del Giappone. Mineko è una bambina schiva e solitaria...
doc
Gratis
Sentirsi osservati
Sentirsi osservati
C’è sempre un lato bello e un lato meno bello. Un po’ come per le mele al banco della frutta al mercato. Non t...
doc
Gratis
Intrecci d'acqua, terra e ciel...
Intrecci d'acqua, terra e ciel...
Questo libro è il frutto di una stretta collaborazione tra la fotografa cremonese Alessandra Piasecka e la poe...
doc
Gratis
L’ITALIA DELLA MALAGIUSTIZIA
L’ITALIA DELLA MALAGIUSTIZIA
LA LEGGE DEL PIU’ FORTE, NON LA FORZA DELLA LEGGE DISFUNZIONI DEL SISTEMA CHE COLPISCONO LA COLLETTIVITA’
doc
10.00 €
La Fisica del II Liceo Scientifico ...
La Fisica del II Liceo Scientifico ...
Libro di Fisica creato dai ragazzi 2CL del II anno del liceo scientifico scienze applicate dell' I.S.I.S...
doc
Gratis
SARAI PRIMAVERA D'OGNI FELICIT...
SARAI PRIMAVERA D'OGNI FELICIT...
"Ed io restai a lungo a guardare colei che portava la mia valigia fantasma, piangeva lacrime di buio con...
doc
3.26 €
IMMAGINI E IMMAGINARIO COLLETTIVO
IMMAGINI E IMMAGINARIO COLLETTIVO
Le “rocce“ nei quadri di Paolo Uccello o la “nuvola” del Mantegna non si trovano in natura, sono strane, artif...
doc
Gratis
Mobilità sostenibile. Approcci, met...
Mobilità sostenibile. Approcci, met...
Un sistema di trasporto efficiente è di primaria importanza per un paese industrializzato (in particolare per ...
doc
13.00 €
La mancanza di rispetto
La mancanza di rispetto
La mancanza di rispetto in una coppia , si può prevenire
doc
1.99 €
La registrazione ti darà il diritto di scaricare o acquistare qualsiasi opera, di votare gli ebooks e di commentarli liberamente. Inoltre potrai a tua volta pubblicare tutti gli eBooks che vorrai, gestirne le modalità di vendita (dal sito del tuo editore, da un tuo sito o blog, da un servizio di file sharing ecc...). Potrai inoltre contattare altri utenti ed essere a tua volta contattato, se lo vorrai. Il tutto in completa libertà ed in maniera gratuita al 100%. Nessuna spesa di registrazione, nessuna commissione sulle vendite e nessun limite numerico di pubblicazioni.
Ebookservice.net è una vetrina gratuita a disposizione di tutti.
eBookService.net - Copyright dal 2012 © - P.IVA 01126570256